Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

Bellezza significa sensibilità - Jiddu Krishnamurti

Bellezza significa sensibilità, un corpo sensibile, e ciò vuol dire una dieta equilibrata, un retto modo di vivere. Allora la mente, inevitabilmente e spontaneamente, senza accorgersene, diventerà quieta. Non potete acquietarla voi, perché siete voi che create discordia, che siete turbati, in ansia, confusi: come potreste acquietare la mente?

Dolore e pensiero - Jiddu Krishnamurti

«Qual'è l’entità che dice : "Io soffro, sono disperato, ho passato giorni di intenso conflitto, di infelicità, di tormento senza speranza."? Qual'è l’entità che ripete continuamente: "Non riesco a dormire, non sto bene, sono infelice, nessuno si cura di me, nessuno mi ama". Qual'è l’entità che parla di continuo a se stessa?

Soltanto se si ha sete

Un discepolo andò dal suo maestro e gli disse: "Maestro, voglio trovare Dio".
E il maestro sorrise. E siccome faceva molto caldo, invitò il giovane ad accompagnarlo a fare un bagno nel fiume.
Il giovane si tuffò e il maestro fece altrettanto. Poi lo raggiunse e lo agguantò, tenendolo a viva forza sott'acqua. Il giovane si dibatte alcuni istanti, finché il maestro lo lasciò tornare a galla.
Quindi, gli chiese che cosa avesse desiderato di più mentre si trovava sott'acqua.
Il discepolo rispose: "L'aria, evidentemente".