Powered by Blogger.
"L'ora di meditazione", blogzine d'intrattenimento culturale, riflessioni in prospettiva spirituale, articoli e immagini sulla meditazione.

Essere se stessi

>> lunedì 15 novembre 2010

Lo stato che chiamiamo realizzazione è semplicemente essere se stessi. Colui che si è realizzato non può descriverlo. Può solo esserlo. (Saggezza vedica - Ramana Maharshi - © copyleft perle.risveglio.net)

Parole sagge, ma che possono essere facilmente fraintese. Chi legge senza conoscer nulla di spiritualità o di meditazione interpreta, ovviamente, secondo la propria esperienza pregressa. E' indotto, quindi, a credere che sia sufficiente un comportamento spontaneo per realizzare l'individualità più intima, i suoi limiti, nonché ciò che travalica la personalità provvisoria per espandersi sino a comprendere la moltitudine, abbracciare l'uno.


Essere se stessi non è, invece, una scelta, ma la realizzazione cui si perviene quando il cielo della propria coscienza si rasserena, quando il vento della meditazione – o la ricerca spirituale introspettiva, o la contemplazione, o il sacrificio inteso come abnegazione e rinuncia alle innumerevoli identificazioni dell'ego, o la compassione - spazza via le nubi pensiero indisciplinate e caotiche che offuscano la conoscenza empirica di chi siamo realmente, pura e semplice consapevolezza. ... segue ...



0 commenti:

Posta un commento

Per cortesia, aggiungi solo commenti pertinenti. Se, invece, hai altri quesiti o vuoi contribuire al blog con un articolo sulla meditazione visita questa pagina.

Condividi

Meditare.it - Meditazione nel web

Meditare.net - meditazione, benessere

Meditare.info - meditazione, societa'